Portatrucchi: come tenerli puliti nel tempo?

I portatrucchi, o beauty case che dir si voglia, sono degli strumenti particolarmente utili per tutti coloro che desiderano avere i prodotti relativi all’igiene, al make up e alla cura personale sempre a portata di mano ma tutti in un unico oggetto che li vada a raggruppare ma allo stesso tempo a dividere per settore di utilizzo. In questo campo i portatrucchi sono davvero utilissimi, non solo perchè ce ne sono di tanti tipi diversi, ma anche perchè essendo dotati di una struttura che spesso è caratterizzata da una comoda divisione in tasche e scomparti, e questo rende più semplice andare a dividere ed organizzare tutti i prodotti che vi serviranno. Una delle cose che maggiormente può diversificare i vari tipi di portatrucchi in commercio è sicuramente il materiale in cui sono realizzati; il materiale inoltre può essere anche una indicazione di come dovrete prendervi cura di quello strumento. Infatti i portatrucchi vanno ovviamente puliti con cura e su base regolare; per effettuare un processo di pulizia corretto ed efficace dovrete valutare attentamente il materiale in cui sono realizzati. Se parliamo di un materiale abbastanza resistente ma morbido, come ad esempio polimeri, plastiche, PVC o stoffa, potrete lavarli direttamente in lavatrice, utilizzando ovviamente un ciclo di lavaggio delicato; ovviamente non sarete costretti a lavare questi strumenti in lavatrice, se preferite potrete farlo anche a mano. Per assicurarvi però di igienizzarli, utilizzate acqua molto calda e un detersivo neutro che non sia troppo aggressivo. Se invece parliamo di un beauty case realizzato in plastica o materiali simili alla plastica, quindi di tipo rigido, la pulizia dovrà avvenire in un altro modo. Visto che l’obiettivo è quello di igienizzarlo, provvedete a pulirlo con un alcol a novanta gradi e, una volta terminata la pulizia, assicuratevi che il portatrucchi sia perfettamente asciutto prima di riutilizzarlo per i vostri prodotti. Ovviamente, come avrete visto, il processo di pulizia relativo ai portatrucchi varia moltissimo in base al materiale in cui sono realizzati; per questo potreste trovare utile consultare la guida che si trova su  www.guidaportatrucchi.it dove ci sono alcuni articoli dedicati proprio alla pulizia di questi comodi strumenti.