Come scegliere il casco da moto

Come scegliere il casco da moto

Eccovi una rapida e comoda guida pensata per scegliere il casco da moto giusto per voi.
Iniziamo col dire che non può esistere in commercio un casco perfetto in senso assoluto: la scelta di questo articolo è chiaramente legata al tipo di utilizzo che facciamo del nostro veicolo, al tipo di percorsi che prediligiamo e molti altri fattori. Ad esempio alcuni caschi sono più chiusi rispetto ad altri perchè pensati per chi predilige i percorsi extraurbani e viaggia in velocità.
Altri ancora, pensati per le tratte urbane, sono più leggeri e prediligono il comfort.

Per saperne di più in merito alle tipologie di casco in commercio vi consigliamo di consultare la seguente guida.

Come scegliere il casco da moto giusto per noi?Tipologie a confronto

La prima tipologia, ovvero il Casco Jet, è ideale per chi predilige gli spostamenti in città in moto o in scooter.
I caschi jet sono dotati di una comoda e protettiva visiera parasole integrata, e sono predisposti per accogliere anche un interfono bluetooth; si presentano dunque come un’ottima soluzione anche per i viaggi turistici in moto di medio raggio.
Non si tratta di un modello completamente chiuso, il che lo rende confortevole da indossare ma non sicuro come altre tipologie di casco.

Il casco integrale

Il casco cosiddetto “integrale“ offre sicuramente un più elevato livello di protezione. E’ realizzato con materiali e finiture che lo rendono particolarmente leggero e aerodinamico. E’ il classico casco indicato per chi usa la moto in pista.
Il casco integrale è ideale per sentirsi pienamente protetti – senza sacrificare il comfort – anche durante i viaggi in moto di lungo raggio: questo casco è in grado di offrirci una protezione totale del capo nel corso di ogni spostamento quotidiano, in città o in lunghi viaggi.

Il casco modulare

E’ sicuramente quello più diffuso tra quei motociclisti che utilizzano la moto per percorsi cittadini o turistici.
I caschi modulari sono generalmente dotati di occhialino parasole a scomparsa, azionabile e abbassabile a seconda delle esigenze.
Questo modello ha inoltre una mentoniera apribile o removibile; è proprio la possibilità di aprire la mentoniera, almeno in sosta, a rendere la scelta di un casco modulare più consigliabile per chi usa la moto in viaggio.
Durante le escursioni fuori porta capita spesso di sostare per pochi minuti e scambiare due chiacchiere con il compagno di viaggio: avere la possibilità di aprire la mentoniera senza dover sfilare il casco ci permette di comunicare con i compagni e con cederci il piacere della brezza in faccia.